Se Son Rose è una linea di cosmetici e profumi per l’ambiente a base di acqua e olio di Rosa, realizzati rispettando la tradizione, ma con rinnovata sensibilità grazie all’utilizzo di ingredienti provenienti, ove possibile, da colture biologiche certificate e delle tecniche più avanzate.

Si tramanda che già nel 1300, nelle stanze abitate dalla misteriosa castellana Domina Bella, aleggiasse sempre un delicato profumo di rose come cornice ideale alla sua avvenenza leggendaria.

thumb-storia-001

La misteriosa domina bella

Passano i secoli e si avvicendano i proprietari: nell’ottocento il parco del castello viene creato nella forma attuale su progetto del conte Carlo Sigismondo Freschi aiutato dal fratello, il noto agronomo Gherardo.

thumb-storia-002

Ritratto del Senatore
Gherado Freschi, noto agronomo

thumb-storia-010

L’ingresso principale
di Villa Freschi Piccolomini

Più tardi Carlotta musicista e appassionata di giardini aggiunse sempre nuove qualità di rose creando per suo marito Antonio Freschi, celebre violinista, l’atmosfera ideale per ispirare le sue composizioni musicali.

thumb-storia-003

Antonio Freschi
celebre violinista

thumb-storia-004

Carlotta Freschi moglie di Antonio,
pianista e appassionata di rose

Loro figlio Carlo, nei primi del ‘900 fu diplomatico presso la corte del sultano a Costantinopoli dove ritrovò, passeggiando nel grande roseto del Topkapi, l’atmosfera a lui cara del giardino del suo castello.

thumb-storia-005

Ritratto giovanile
di Carlo Freschi

thumb-storia-006

Carlo Freschi nel suo Yali
di Costantinopoli

thumb-storia-011

Scorcio del giardino
del Topkapi

Nel corso della sua permanenza ideò un dono speciale per la giovane fidanzata, la bellissima contessa veronese Eleonora Sparavieri, e si fece realizzare nelle botteghe artigiane del luogo, un olio di rose con un particolare bouquet, che divenne complemento indispensabile della toilette quotidiana della sua amata e la cui composizione ha ispirato l’attuale linea di prodotti.

thumb-storia-008

Eleonora Sparavieri
all’età di 17 anni

thumb-storia-009

Eleonora Sparavieri
in un ritratto fotografico di Alinari

Le rose che da secoli adornano il giardino del castello hanno inebriato con i loro colori e le loro fragranze i sensi di molte generazioni. Oggi un labirinto di Rose Damascene officinali voluto e creato da Benedetta Piccolomini, suggerisce un percorso sensoriale e di benessere in uno spazio di quiete e dolcezza, esempio della migliore architettura del paesaggio.

I prodotti Se Son Rose rappresentano uno stile di vita estetico che dal passato attinge un’inesauribile ricchezza di valori profondi. Ricerca costante di prodotti raffinati ed eleganti in una dimensione discreta e intima del lusso.

Emporio

+39 335 5284164

info@sesonrose.bio
Caffetteria

+39 392 0205505

caffetteria@sesonrose.bio